iscriviti alla newsletter

Grazie al lavoro dei ricercatori italiani dell'Enea, arriva il glutine detossificato, che potrà essere assunto da celiaci e intolleranti senza nessun risvolto negativo sulla salute. 

La chiave è una proteina detossificata, prodotta utilizzando cellule vegetali o batteriche che, istruite tramite i metodi della biologia molecolare, sono in grado di produrre glutine in grande quantità. Grazie a questo progetto, sarà possibile realizzare dei prodotti gluten safe consumabili da tutti i soggetti affetti da celiachia: questa nuova proteina infatti, pur mantenendo le caratteristiche più interessanti per la panificazione o la produzione di altri prodotti da forno non viene infatti riconosciuta dagli anticorpi presenti nel siero dei celiaci.

Al progetto hanno partecipato Selene Baschieri, ricercatrice e inventrice del brevetto insieme ai colleghi Marcello Donini, Chiara Lico, Carla Marusic e Silvia Massa. Il progetto è stato selezionato e finanziato dal Programma di Proof of Concept (PoC) interno dell'Enea, creato con l'intento di ridurre il gap fra risultati della ricerca e applicazione industriale.

Pin It