GEA è una multinazionale tedesca che opera nel settore alimentare. Presenta macchine per la pasta filata, separatori per l’industria vinicola e birraria e omogeneizzatori per il settore alimentare e farmaceutico. A CibusTec è stata presentata in particolare la CombiPlus, una rivisitazione dell’affilatrice in continuo capace di dosare il vapore e l’acqua durante le fasi di filatura del prodotto. Questo macchinario assicura rese più elevate rispetto alla filatura ad acqua, e un più accurato controllo del processo. La “Plug and Win” 100 è una centrifuga a cinghia capace di lavorare su liquidi di vario tipo, come birra e succhi, completamente automatica e dall’uso molto intuitivo. La MSI Direct Drive, per la scrematura di latte e siero, ha il motore direttamente incorporato nella macchina, e occupa quindi meno spazio rispetto alle macchine standard. Riguardo al settore pastario, è presente una formatrice per la pasta fresca ad alta capacità. Ha una forte capacità produttiva, e cambio stampo e messa in fase sono automatiche. L’Ariete Homogenizer 3000 ha una testata di nuova generazione facilmente pulibile, e una valvola di sicurezza pneumatica invece che a molla.

Mettler Toledo presenta le sue soluzioni per l’ispezione del prodotto, come controllo peso, metal detector, e raggi X. Un punto fondamentale per l’azienda è l’ottimizzazione del tempo, riducendo il più possibile i tempi di manutenzione e configurazione della macchina. I sistemi hanno un’interfaccia umana smart, che consente di avere la macchina operativa il prima possibile. Grazie a dei software molto sofisticati, il macchinario setta automaticamente le sue caratteristiche, e il sistema può essere interfacciato in modo rapido con i differenti sistemi voluti dai clienti.

Tecnolat nasce nel 1992, e si occupa della progettazione di macchine e impianti completi per il settore lattiero caseario. Realizzando completamente i suoi macchinari all’interno dell’azienda, Tecnolat riesce a seguire l’intero processo produttivo controllando costantemente la qualità dei suoi prodotti. La polivalente “doppio zero” è un maturatore automatico della cagliata che consente di ottimizzare la resa del prodotto ed è una macchina universale utilizzabile per quasi tutti i tipi di formaggi. Viene prodotta con diversi livelli di capacità, e può quindi essere proposta a caseifici di qualsiasi dimensione. Il maturatore continuo, associato alla polivalente, permette di ottenere una linea automatica per la produzione della cagliata ad alto livello di igienicità.

INDIA ha iniziato un percorso fondato sulla professionalità del disinfestatore. Nell'ultimo anno, con il disinfestatore e con enti istituzionali, è stato creato un network di esperienza e di condivisione delle informazioni per sottolineare l'importanza di rivolgersi a un tecnico formato. L'azienda ha, inoltre, implementato il suo portafoglio prodotti con una nuova linea di monitoraggio, prodotti collanti, spray vespe, prodotti a basso impatto ambientale.

InPest, marchio di GEA, distribuisce prodotti per il monitoraggio nel settore della disinfestazione. La produzione prevede trappole per insetti e roditori, compresa tutta la famiglia di feromoni attrattivi, sia sessuali che alimentari. Presentata in fiera la nuova realtà Tag&Trace per la gestione del monitoraggio a livello informatico con una piattaforma cloud.

Pestnet è un distributore multimarca di soluzioni integrate per la disinfestazione professionale. Si presenta a Disinfestando con un'immagine nuova che vuole racchiudere i valori più rappresentativi per l'azienda: la passione per il proprio lavoro e la professionalità verso i clienti e tutto il mercato della disinfestazione.

Da sempre costruttrice di atomizzatori per trattamenti contro le zanzare e contro gli insetti molesti in generale con motori diesel, Sprayteam ha in questi ultimi anni ha sviluppato una serie di macchinari a batteria che ha presentato anche in fiera: macchine da pick-up, quindi da installare su camioncini, e macchine autonome, come cingolette o motopompe con traino elettrico, dotate di cannoni a ultra-basso volume, per interventi di disinfestazione e disinfezione sia interni che esterni.

Vebi si è presentata a Disinfestando 2019 con il nuovo brand Vebi Tech: un’immagine semplice, con le sole informazioni necessarie a individuare e capire il prodotto. Tante le novità presentate: nel campo dei rodenticidi, una crema innovativa soffice, mentre sul fronte degli insetticidi, un insetticida progettato in modo specifico contro le mosche.

Zapi si è presentata a Disinfestando 2019 con una novità assoluta, il Kapter Fluo gel. Si tratta di un’innovativa esca insetticida per il controllo delle principali specie di blatte. La novità del prodotto è l’uso della tecnologia fluorescente. Si tratta di un’esca con una matrice alimentare fortemente appetibile che contiene un colorante fluorescente. Tra i vantaggi, permette la tracciabilità della colonia di blatte presente nel sito infestato e consente di verificare il consumo di esca.

Tecnologia ed ecologia: sono queste le leve su cui EKommerce ha costruito il concept presentato in fiera. Tre le tipologie tecno-ecologiche proposte: gestione e controllo delle zanzare con i dispositivi Mosquito Magnet e attraverso sistemi ovitrappola; lotta e controllo degli insetti alati, con la linea Klight e, in particolare, con il modello (prototipo) con tecnologia led; controllo e gestione roditori infestanti con eKomille, accompagnato da ekontrol, un sistema integrato per il controllo remoto dei roditori.

Un anno di crescita e rinnovamento per Copyr. Numerose le novità portate in fiera per incontrare il consenso dei clienti e degli operatori della disinfestazione. Al cuore dell’azienda l’attenzione verso il piretro, principio attivo di origine naturale, importante nell'industria alimentare molto attenta al controllo della qualità e alla gestione degli infestanti.

Orma presenta numerose novità rivolte al disinfestatore professionista: un nebulizzatore a batteria per disinfestare in assenza di corrente elettrica; una pompa elettrica che garantisce dieci ore di autonomia; un prodotto derivato dalla criminologia, simile al luminol, per individuare le tracce delle cimici dei letti. Tra i prodotti “storici”: insetticidi concentrati, con vari principi attivi e la gamma di contenitori di esche topicida.

L'approccio di Newpharm al mondo della disinfestazione è quello di rispondere alle esigenze di mercato attraverso progetti specifici, all'interno dei quali vengono proposti prodotti mirati. Numerose le soluzioni presentate in fiera: Progetto mosche, Stoccaggio cereali, Controllo degli insetti, Progetto igiene, per il controllo di virus, batteri e funghi, e Progetto dell'endoterapia, che vanta un brevetto innovativo per l’endoinfusione. Tra le novità di prodotto: esche attrattive naturali per mosche, vespe e calabroni.

La divisione Labware dell’azienda Sacco si occupa di prodotti per l’analisi e il controllo biologico e chimico degli alimenti. Propone sistemi per l’analisi microbiologica, come 3M e Petrifilm, sistemi per la ricerca di antibiotici, micotossine e aflatossine in matrici lattiero casearie e cerealicole. Propone anche apparecchiature che coprono il mercato dell’industria alimentare per quanto riguarda il controllo qualità. I clienti di Sacco sono principalmente realtà nazionali, e il settore di riferimento è quello lattiero caseario, dove la divisione Labware ha sviluppato sinergie con altre divisioni dell’azienda, ad esempio quelle del caglio, degli enzimi e delle colture batteriche selezionate per applicazioni in ambito caseario.