iscriviti alla newsletter

Con 114 espositori, il 15% dei quali provenienti dall’estero, 120 buyer provenienti da 27 Paesi e oltre 11.000 visitatori si è conclusa l’edizione 2021 di Meat-Tech che si è svolta dal 22 al 26 ottobre 2021 in concomitanza con TuttoFood e Host Milano a Fiera Milano Rho. Numeri che confermano Meat-Tech come punto di incontro per i fornitori di soluzioni di processing, packaging e ingredienti che guardano al comparto del fresco e in particolare a salumi, carni, piatti pronti, prodotti ittici e settore caseario. Grande spazio, sul fronte espositivo e convegnistico, anche alle nuove tendenze legate alle proteine vegetali, con le proposte plant-based e meat like. Meat-Tech è stata l’occasione per fare il punto sui trend di un settore, quello del fresh food che include meat, fish e dairy, che esprime a livello mondiale un volume di 937 miliardi di euro. In questo quadro la tecnologia, l’Italia è leader nel mondo, vale 49,9 miliardi di euro nel food processing e 15,3 miliardi nel food packaging.

Dal 2020 le termosigillatrici automatiche, semiautomatiche e manuali della linea Caveco rinforzano il posizionamento di Gruppo Fabbri nel settore traysealer su scala globale. A Meat-Tech l’azienda ha presentato il modello GAMMA TX-X, macchina in linea per packaging in saldatura, vuoto, MAP e skin, con e senza sporgenza del prodotto.

Le confezionatrici Gamma sono disponibili con movimentazione idraulica, per la massima precisione e sincronia di movimento, e con movimentazione pneumatica dello stampo di saldatura: entrambe le versioni vantano movimentazione con sistemi brushless a controllo elettronico dei motori, per rendere l’attività il meno stressante possibile per il prodotto e la macchina. Ergonomicità, igienizzazione (IP65), la totale accessibilità dai due lati, il cambio stampo senza necessità di attrezzi, la robustezza, i pannelli di controllo touch, portano GAMMA ai massimi livelli di affidabilità e praticità. Dosatori, disimpilatori, metti-coperchi e oltre duecento altri opzionali, permettono di realizzare linee complete con velocità fino a 200 pezzi/min.

Europrodotti dispone ed offre ai suoi clienti una vasta gamma di aromi ed ingredienti funzionali per l’industria alimentare, riferita in particolare agli insaccati e ai prodotti carnei, destinati da quelle avicole a quelle bovine, da quelle ovine a quelle suine. Si tratta di miscele realizzate con materie prime selezionate dall'elevato profilo organolettico e qualitativo.

Nell’ultimo anno abbiamo realizzato i seguenti aromi:

  • EUROAROMA POLLO PLUS
  • EUROAROMA MANZO PLUS
  • EUROAROMA SUINO PLUS

i quali conferiscono al prodotto finito il tipico aroma di riferimento.

Alimeco amplia la sua innovativa linea di Soluzioni Naturali Clean Label aggiungendo alla già apprezzata Linea Naturale CL per carni lavorate, una dedicata per pesce e prodotti ittici. Le nuove soluzioni della Linea Naturale per prodotti ittici sono state studiate per preservare naturalmente prodotti come hamburger, polpette, insaccati e altre preparazioni di gastronomia. Le due novità protagoniste indiscusse della linea sono sicuramente le soluzioni Fish Burger CL Naturale e Mix Salsiccia Mare CL Naturale. Le due soluzioni sono state studiate per tutti coloro che operano all’interno dell’industria ittica e coloro che lavorano e trasformano prodotti a base di pesce. Le miscele infatti aiutano i produttori nella creazione di preparati di pesce che si adattino alle aspettative del consumatore finale risultando gustosi e sicuri in modo naturale. Le soluzioni sfruttano il naturale potere conservante delle spezie presenti al loro interno per ottenere un prodotto sicuro e stabile lungo tutte le fasi di lavorazione e distribuzione. Le due miscele inoltre offrono protezione senza impiegare conservanti artificiali o estratti vegetali con proprietà conservanti, e di sostituire così i numeri E con la dicitura ‘Aromi naturali’ in etichetta. Fish Burger CL Naturale è una soluzione completa e del tutto naturale studiata per dare compattezza, legare e migliorare la shelf-life di hamburger e polpette. La soluzione è priva di qualsiasi additivo artificiale. Mix Salsiccia Mare CL Naturale è una soluzione altrettanto naturale e completa studiata per ottenere gli stessi risultati in salsicce e insaccati di pesce.

Paperseal® di Bernucci è un vassoio barriera composto fino al 90% in carta, per applicazioni ATM e SKIN. Rispetto ai vassoi tradizionali consente una riduzione della plastica fino al 90%. Paperseal® è brevettato per non avere nessuna interruzione sulla flangia di saldatura garantendo una tenuta perfetta anche nelle peggiori condizioni di contaminazione. È possibile personalizzare l’intera superficie del vassoio internamente ed esternamente favorendo una comunicazione a 360 gradi con stampa offset fino a 5+5 colori.

Il vassoio PaperSeal® Cook è nato per soddisfare la funzionalità e le prestazioni dei progetti di vassoi esistenti. È infatti adatto per applicazioni refrigerate e congelate con possibilità di rinvenimento nel microonde o in un forno tradizionale. Il contenitore è realizzato con carta vergine o riciclata FSC o PEFC e può essere smaltito nella raccolta differenziata della carta avendo ottenuto la certificazione di riciclabilità di grado Aticelca B.

FT System ha sviluppato un innovativo sistema di rilevamento della presenza dei microfori in linea applicabile sia a vaschette che flow pack. L’ispezione viene effettuata senza dover modificare la velocità di linea né la composizione del gas utilizzato per la conservazione del prodotto. Il rilevamento dei microfori in linea sfrutta l’applicazione della spettroscopia IR che permette di individuare in maniera selettiva, rapida e accurata la presenza di molecole target che fuoriescono dalla confezione. È possibile utilizzare come molecola target la CO2 per tutti i prodotti confezionati in MAP, l’alcol per il settore del pane e panificazione o gli aromi per prodotti in azoto o aria. Alcuni esempi di prodotti ispezionabili per l’individuazione del microforo sono carne e salumi, pasta fresca, pane confezionato, caffè, formaggio grattugiato e fresco, IV gamma, etc. L’integrazione con il controllo in linea della saldatura, dell’etichetta e lettura codice completa la gamma di ispezioni per garantire la qualità e sicurezza del prodotto.

TriVision di Gherri sviluppa sistemi di controllo qualità di alta classe e di facile utilizzo, basati sulla tecnologia di “Visione Artificiale” per l’industria alimentare, ovvero un sistema di telecamere di altissima qualità che permettono ai produttori alimentari di garantire la qualità dei prodotti e delle confezioni, di ottimizzare la produzione e ottenere una documentazione affidabile di essa, ma anche diventare più eco-sostenibili riducendo sprechi e reclami.

In particolare, il VisioPointer è un'unità indipendente in acciaio inossidabile. Grazie al suo design compatto e al nastro trasportatore integrato, è semplice da installare nella maggior parte delle linee di produzione già esistenti. L’unità è equipaggiata con un sistema di telecamere di altissima qualità che permettono ai produttori alimentari un controllo qualità accurato del packaging grazie ai diversi tipi di ispezione

Ilpra concepisce nuovi modelli studiando l’evolversi del tessuto produttivo dell’industria alimentare e analizzando le richieste del mercato. Da ciò è scaturita l’ambizione di proporre una termosaldatrice semiautomatica che, con un investimento quindi contenuto, potesse garantire confezionamento in Skin di alta qualità. Lo Skin Packaging è l’ultima frontiera del marketing sensoriale, difatti incuriosisce attivamente il consumatore a ispezionare il prodotto: proprio per questo è sempre più richiesto dalle aziende e deve divenire accessibile sia alla grande che alla piccola produzione. Con FP 400 Extra è possibile confezionare in saldatura, MAP e Skin ottenendo un prodotto dal design unico, aumentando notevolmente la shelf life e garantendo un minor uso di materiale. FP 400 Extra è disponibile anche nel modello con tavola rotante.

La TFS 407 rientra nella nuova gamma di macchine termoformatrici ULMA versione Skin. Il confezionamento Skin nelle macchine termoformatrici di ULMA realizza, mediante l’utilizzo di film specifici, confezioni sottovuoto che si modellano in base alla forma del prodotto come se fosse una seconda pelle, lo proteggono e mettono in risalto l’aspetto estetico del prodotto. La funzione principale del confezionamento Skin è quello di allungare la durata del prodotto ma oltre a questo aggiunge caratteristiche che apportano valore aggiunto, come possono essere la ritenzione dei liquidi propri del prodotto evitando così che trasudi, provocando in questo modo un ritardo dello sviluppo microbico o la possibilità di esposizione verticale del contenitore. Esistono prodotti che richiedono un tipo di confezionamento con film permeabile, in grado di lasciare respirare il prodotto, garantendo così il suo processo di vita naturale. Un esempio sono alcuni tipi di formaggio che richiedono che venga liberata la CO2 in essi contenuta come parte del processo di stagionatura.

GEA è una multinazionale tedesca che opera nel settore alimentare. Presenta macchine per la pasta filata, separatori per l’industria vinicola e birraria e omogeneizzatori per il settore alimentare e farmaceutico. A CibusTec è stata presentata in particolare la CombiPlus, una rivisitazione dell’affilatrice in continuo capace di dosare il vapore e l’acqua durante le fasi di filatura del prodotto. Questo macchinario assicura rese più elevate rispetto alla filatura ad acqua, e un più accurato controllo del processo. La “Plug and Win” 100 è una centrifuga a cinghia capace di lavorare su liquidi di vario tipo, come birra e succhi, completamente automatica e dall’uso molto intuitivo. La MSI Direct Drive, per la scrematura di latte e siero, ha il motore direttamente incorporato nella macchina, e occupa quindi meno spazio rispetto alle macchine standard. Riguardo al settore pastario, è presente una formatrice per la pasta fresca ad alta capacità. Ha una forte capacità produttiva, e cambio stampo e messa in fase sono automatiche. L’Ariete Homogenizer 3000 ha una testata di nuova generazione facilmente pulibile, e una valvola di sicurezza pneumatica invece che a molla.

Mettler Toledo presenta le sue soluzioni per l’ispezione del prodotto, come controllo peso, metal detector, e raggi X. Un punto fondamentale per l’azienda è l’ottimizzazione del tempo, riducendo il più possibile i tempi di manutenzione e configurazione della macchina. I sistemi hanno un’interfaccia umana smart, che consente di avere la macchina operativa il prima possibile. Grazie a dei software molto sofisticati, il macchinario setta automaticamente le sue caratteristiche, e il sistema può essere interfacciato in modo rapido con i differenti sistemi voluti dai clienti.

Tecnolat nasce nel 1992, e si occupa della progettazione di macchine e impianti completi per il settore lattiero caseario. Realizzando completamente i suoi macchinari all’interno dell’azienda, Tecnolat riesce a seguire l’intero processo produttivo controllando costantemente la qualità dei suoi prodotti. La polivalente “doppio zero” è un maturatore automatico della cagliata che consente di ottimizzare la resa del prodotto ed è una macchina universale utilizzabile per quasi tutti i tipi di formaggi. Viene prodotta con diversi livelli di capacità, e può quindi essere proposta a caseifici di qualsiasi dimensione. Il maturatore continuo, associato alla polivalente, permette di ottenere una linea automatica per la produzione della cagliata ad alto livello di igienicità.

INDIA ha iniziato un percorso fondato sulla professionalità del disinfestatore. Nell'ultimo anno, con il disinfestatore e con enti istituzionali, è stato creato un network di esperienza e di condivisione delle informazioni per sottolineare l'importanza di rivolgersi a un tecnico formato. L'azienda ha, inoltre, implementato il suo portafoglio prodotti con una nuova linea di monitoraggio, prodotti collanti, spray vespe, prodotti a basso impatto ambientale.

InPest, marchio di GEA, distribuisce prodotti per il monitoraggio nel settore della disinfestazione. La produzione prevede trappole per insetti e roditori, compresa tutta la famiglia di feromoni attrattivi, sia sessuali che alimentari. Presentata in fiera la nuova realtà Tag&Trace per la gestione del monitoraggio a livello informatico con una piattaforma cloud.