Una ricerca condotta dall’Istituto per la bioeconomia del Cnr e dall’Università di Pisa ha rivelato che i residui della trasformazione dei frutti di melograno offrono un’importante protezione cardiovascolare dall’ipertensione.

La vitamina B12 è un micronutriente essenziale che controlla molte funzioni biologiche come la produzione di globuli rossi (RBC), la sintesi del DNA, il funzionamento del sistema nervoso e il mantenimento dell’integrità strutturale dei cromosomi.

Tra gli aspetti da considerare quando si vuole comporre una razione per i suini c’è la digeribilità dei singoli amminoacidi che non vengono completamente assorbiti dagli animali, ma solo nella quota effettivamente utilizzabile dall’organismo.

Il fenomeno è in aumento in tutto il mondo a causa dell’uso eccessivo, dell’abuso e del trattamento incompleto degli antibiotici. Molti paesi stanno affrontando il problema dovuto alla diffusione della resistenza antimicrobica (AMR) non solo nell’uomo e negli animali, ma anche nel settore idrico e agroalimentare.

I risultati di uno studio americano sull’associazione tra diete vegetariane/vegane e la mortalità. Nonostante gli evidenti benefici dell’apporto delle verdure all’organismo (con la riduzione di malattie cardiovascolari e diabete abbassando i valori ematici di colesterolo), lo screening su persone con stili alimentari assai diversi non è emersa alcuna differenza nel rischio di mortalità.

Questo articolo documenta un approccio alla previsione degli attributi sensoriali positivi – fruttato, amaro, piccante – dell’olio di oliva vergine dalle sue caratteristiche chimiche, utilizzando metodi di apprendimento automatico.

L’Ema, European Medicines Agency ha diffuso nuovi dati secondo cui le vendite complessive di antibiotici veterinari sono diminuite del 53% tra il 2011 e il 2022, raggiungendo il livello più basso mai riportato, secondo i dati di 25 paesi.

È un calo continuo, che prosegue da anni, e che fa parte di una scelta convinta da parte delle industrie del settore e del cambiamento dei gusti e delle attenzioni dei consumatori rispetto al passato. Il risultato è che nel più recente periodo, il triennio dal 2020 al 2022, lo zucchero immesso in consumo in Italia nel settore dei soft drink ha avuto una contrazione di 24mila tonnellate, una riduzione del 13%.

La UE si è data tra gli obiettivi la diminuzione del 20% del consumo di antibiotici nell’uomo e una riduzione del 50% delle vendite di quelli utilizzati negli animali di allevamento e acquacoltura entro il 2030. I dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) mostrano che l'uso di antibiotici a più lungo termine era diminuito in tutta l'UE/SEE tra il 2019 e il 2022, ma è tornato ad aumentare nel 2022.

Le proteine alimentari sono suscettibili agli stress ambientali, tra cui la variazione del pH, le condizioni termiche, l’elevata pressione osmotica e la presenza di altri interventi (ad esempio enzimi), che causano attività di lavorazione, trasporto e stoccaggio limitate.

Una ricerca di Too Good To Go e YouGov sull’evoluzione delle scelte degli italiani. Il 93% ha dichiarato di aver modificato le proprie abitudini o di averne adottate di nuove a fronte dell’aumento dei prezzi, il 50% preferisce portarsi il pranzo da casa perché più sostenibile ed economico; più di 2 italiani su 3 hanno ridotto la frequenza con cui consumano pasti fuori casa, il 49% afferma che la motivazione principale di queste nuove abitudini alimentari è una combinazione di ragioni economiche ed ecologiche.