IPM23 Banner 800 90

La Laurea magistrale in Livestock and Agro-Green Innovation ha già aperto le iscrizioni, e i corsi partiranno il prossimo ottobre.

Il corso nasce dall'esigenza di formare figure professionali in grado di affrontare le sfide che la  zootecnia italiana dovrà affrontare nei prossimi anni, quali la riduzione delle emissioni di CO2, l'armonizzazione di produttività e redditività con le necessità dettate dal rispetto dell’ambiente, la salvaguardia del benessere animale.

La nuova Magistrale dell'Università Cattolica - campus di Cremona - consiste in un vero e proprio Master of Science che va ad arricchire l’offerta formativa della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali, avrà la durata di due anni e sarà interamente in lingua inglese. Le tesi di laurea e i tirocini potranno inoltre essere affrontati presso istituzioni e organizzazioni internazionali.

I due indirizzi di studio sono così articolati: il primo, chiamato Crops for livestock systems, permetterà allo studente di raggiungere una formazione esaustiva sulla produzione aziendale di alimenti per i capi allevati, con particolare focus sulla difesa e sul basso impatto dei metodi di coltivazione delle colture da foraggio, oltre che sul riutilizzo di materiali di scarto. Mentre con l’indirizzo Animal Production and Products si andranno ad approfondire i metodi per aumentare la resilienza al cambiamento climatico degli allevamenti, le tematiche legate al benessere animale e l’innovativo campo dell’alimentazione di precisione.

Alla fine dei corsi agli studenti viene inoltre offerta la possibilità di accedere a un semestre integrativo di studi presso la Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano e ottenere così una seconda Laurea Magistrale in Agricultural Engineering.

Maggiori informazioni a questo link.

Cattolica.jpg

Pin It