iscriviti alla newsletter

Secondo Coldiretti, l'attuale impennata di casi avrà una ricaduta positiva su questo settore; molti italiani, infatti, saranno costretti a trascorrere il Capodanno tra le mura di casa.

Tra isolamenti e quarantene, ad oggi sono circa due milioni e mezzo gli italiani che non possono uscire di casa, molti dei quali non vogliono rinunciare ai lloro piatti preferiti o alle specialità culinarie tipiche del periodo natalizio. Secondo Coldiretti/Censis, la consegna di pasti a domicilio interessa quasi quattro italiani su dieci (37%), che hanno ordinato dal telefono o pc pizza, piatti etnici o veri e propri cibi gourmet durante l’anno.

L'associazione prevede inoltre che il fatturato annuale del settore, anche grazie all'impennata di casi in coincidenza con pranzi e cenoni di Natale e capodanno, arriverà a toccare il valore record di 1,5 miliardi, con un aumento del 59% nell’anno solare.

Pin It